Parla con AT

Se hai bisogno di informazioni puoi trovarle:

all’interno delle sezioni del sito

nelle F.A.Q.
nella sezione NEWS

Per registrazioni, informazioni, suggerimenti, reclami e oggetti smarriti, compila il FORM


Chiamaci


Per registrazioni, informazioni, reclami, suggerimenti e oggetti smarriti:

Numero verde di Autolinee Toscane
800 14 24 24 (Lun-Dom 6-24)


Per soli reclami:

Numero verde della Regione Toscana
800 57 05 30 (Lun-Ven 8-18)

numeroverdetpl@regione.toscana.it



Seguici

Sui nostri canali social per seguire le ultime novità:


Twitter: @AT_Informa
Facebook: Autolinee Toscane


Se hai ancora bisogno di assistenza:

servizioclienti@at-bus.it




FORM

F.A.Q.

BIGLIETTI
1) Dove si possono comprare i biglietti?
I biglietti urbani (capoluogo e maggiore) si possono comprare alle emettitrici automatiche, nelle rivendite che espongono il logo Autolinee Toscane, nelle biglietterie di Autolinee Toscane, tramite App TABNET, in 64 punti vendita Coop.fi e con il servizio SMS al numero unico per tutta la Toscana 488 01 05 scrivendo nel testo la città in cui ti trovi (solo con operatori Tim, Vodafone e Wind).
I biglietti extraurbani si possono comprare nelle rivendite che espongono il logo Autolinee Toscane, nelle biglietterie di Autolinee Toscane e tramite App TABNET.

Clicca qui per trovare biglietterie e rivendite

2) Come convalido il titolo cartaceo?
Il titolo di viaggio singolo o carnet deve essere obliterato presso la vidimatrice alla prima salita a bordo, conservato integro e leggibile per tutta la durata del viaggio ed esibito se richiesto.
Ricorda che nel caso di obliteratrice non funzionante devi informare l’autista e convalidare il biglietto in autonomia, scrivendo data e ora della corsa sia per le tratte urbane che per quelle extraurbane.
Il Titolo di viaggio singolo e carnet cartaceo non ha scadenza e può essere utilizzato finché è leggibile e integro. Non è cedibile.
Per informazioni sulla validità del biglietto vidimato consulta il nostra sito alla sezione “come acquistare”.

Attenzione, per il titolo di viaggio comprato tramite applicazione TABNET consulta la domanda dedicata.

3) Come si convalidano i titoli acquistati con TABNET?

Dopo l’acquisto dal tuo smartphone, l’applicazione mette i titoli nell’area “Non attivi”.
Per viaggiare clicca su uno dei titoli e poi su “Attiva titolo”.
Il titolo di viaggio può essere utilizzato solo da chi lo visualizza sull’app TABNET.

N.B: non è possibile inviare il titolo o attivarlo per un altro passeggero.

In alcuni dispositivi viene richiesta prima l'attivazione delle impostazioni di sistema, direttamente dalla app.

4) Quanto rimane valido un biglietto non vidimato?
Il biglietto cartaceo non vidimato è valido se integro e leggibile.
La validità dei titoli digitali acquistati su applicazione TABNET non vidimati è di 12 mesi.
Per maggiori dettagli sulla validità dei singoli titoli, ti invitiamo a visitare la pagina: at-bus.it/comeacquistare

5) Posso fare il biglietto via sms per tutte le località?

I biglietti SMS valgono solo per i servizi Urbano Capoluogo e Urbano Maggiore.
Fanno eccezione l'Isola d’Elba in cui è possibile acquistare il biglietto SMS sia urbano che extraurbano e l'Isola del Giglio in cui è possibile acquistare il biglietto SMS valido 30'.
Al link di seguito trovi la descrizione di tutti i nomi delle località e le modalità di acquisto: at-bus.it/comeacquistare

6) Ci sarà la modalità di pagamento con carta di credito contactless a bordo autobus?

Questa tipologia di pagamento è al momento non attiva. Stiamo aggiornando i sistemi di bordo per estendere questa funzionalità a tutta la Toscana.

7) Cosa significa la parola "Fascia" presente nelle tariffe extraurbane? Posso acquistare un'integrazione urbana?

Il numero di fascia indica il chilometraggio che si calcola come distanza dal punto di partenza al punto di arrivo.

Quando si acquista un abbonamento di categoria extraurbana, inserendo partenza e arrivo il sistema darà automaticamente la tariffa corrispondente.
Successivamente all’acquisto di un abbonamento extraurbano si può aggiungere l’integrazione urbana corrispondente, suggerita dal sistema (Firenze esclusa)

8) I bambini pagano l’autobus?

I bambini di altezza non superiore a un metro, accompagnati da un viaggiatore, possono viaggiare gratuitamente se non occupano un posto a sedere; oltre tale limite sono soggetti al pagamento della tariffa ordinaria. Nel caso si accompagni più di un bambino, uno di questi viaggerà gratuitamente, mentre per gli altri vige l’obbligo del pagamento della tariffa ordinaria.

Please publish modules in offcanvas position.

Questo sito utilizza Cookie di tipo tecnico e di terze parti per garantirti la miglior esperienza d'uso possibile. Nessun dato strettamente personale viene registrato. Per favore, dichiara se intendi accettarli.