FIRENZE, 19 gennaio 2022 – Anche per la giornata di domani, giovedì 20 gennaio 2022, a causa di malattie e quarantene legate al Covid che stanno interessando molti conducenti, sono previste riduzioni ai servizi urbani ed extraurbani di Autolinee Toscane in tutto il territorio regionale.

In totale domani mancheranno per cause, direttamente o indirettamente, legate al Covid, 555 conducenti. Grazie al lavoro straordinario degli uffici movimento, che si occupano di rimodulare quotidianamente il servizio dando, dove necessario, priorità a corse scolastiche e per pendolari, nonché al contributo degli autisti che si rendono disponibili a coprire i turni scoperti con straordinari, sono soltanto cinque le province che continuano ad avere alcune criticità nei servizi. Si tratta, in particolare delle province di Firenze, Prato, Siena, Massa e Lucca.

FIRENZE, 18 gennaio 2022 – Anche per la giornata di domani, mercoledì 19 gennaio 2022, a causa di malattie e quarantene legate al Covid che stanno interessando molti conducenti, sono previste riduzioni ai servizi urbani ed extraurbani di Autolinee Toscane in tutto il territorio regionale.

 

In totale domani mancheranno per causa, direttamente o indirettamente, legata al Covid, 552 conducenti.

 

Nel Dipartimento Sud la situazione è stabile ed è prevista l’assenza complessiva di 112 autisti, di cui 46 a Siena, 33 a Grosseto, 21 ad Arezzo e 12 a Piombino. Nel Dipartimento Nord, 153 autisti saranno assenti causa malattie-infortuni-covid: gli autisti assenti a Massa Carrara saranno 20, 39 a Lucca, 50 a Pisa e 44 a Livorno. Per il Dipartimento Centro sono 287 gli autisti assenti: 216 a Firenze (tra servizio urbano ed extraurbano), 20 a Pistoia e 51 tra Prato ed Empoli.

 

 FIRENZE, 17 gennaio 2022 – Anche per la giornata di domani, martedì 18 gennaio 2022, a causa di malattie e quarantene legate al Covid che stanno interessando anche molti conducenti, sono previste riduzioni ai servizi urbani ed extraurbani di Autolinee Toscane in tutto il territorio regionale.

Sono 538 le assenze causate, direttamente o indirettamente, dalla pandemia Covid-19. Venerdì scorso erano 659, ieri 585. Un primo segnale di decrescita, che speriamo sia confermato nei prossimi giorni.

Site map | Privacy | Copyright © 2020 Autolinee Toscane | RATP

Please publish modules in offcanvas position.

Cookies make it easier for us to provide you with our services. With the usage of our services you permit us to use cookies.